Non ci credo più.

Basta, a 40 anni ho deciso, io non ci credo più.
Credetemi ci ho provato, ho provato a convincermi che qualcuno avrebbe lottato in buonafede affinchè il popolo Italiano potesse crescere e vivere nel giusto, vivere a testa alta e con dignità, ma non c’è stato uno e dico uno solo che sia stato in grado di dimostrare che le cose si possono fare per passione, magari per ambizione professionale anzichè per denaro oppure peggio ancora per aumentare il proprio senso del potere.
Si, senso del potere perchè altro non può essere che solo un senso, una sensazione personale, non esiste potere di fronte a uomini che invece si sentono liberi e sereni, non li potrai mai comandare, potrai accanirti contro di loro, potrai umiliarli, ma la libertà che loro sono riusciti a trovare e con la quale hanno imparato a convivere ha un potere che tu puoi solo sognare di raggiungere.
Arriva un punto in cui la sete di denaro, anche se non ti è mai interessato, ti conquista sempre e comunque, ti affascina e ti corrompe, è genetico, è nella natura del politico italiano.
Io apprezzo gli errori. No, non è una cazzata, li apprezzo sul serio.
Una persona che ha un progetto, un progetto sano, un progetto nel quale crede, atto a migliorare una situazione comune, atto a risolvere un problema, atto ad aiutare deve avere la possibilità di esprimerlo, proporlo e deve essere messa nelle condizioni di realizzarlo lottando con le sue forze e possibilmente con quello di uno Staff affinchè il progetto funzioni, poi può naufragare? va bene può succedere, ma ci ha provato, in buonafede ci ha provato dimostrando che la sua intenzione era positiva allora io quella persona la stimo perchè comunque ha provato a fare qualcosa.
Quelli che hanno provato fino ad ora e non ci sono riusciti sono naufragati con le tasche piene…e allora non ci hai provato, anzi probabilmente hai fatto colare a picco la tua nave di proposito, perchè faticare , lavorare e rischiare quando facendo colare a piccola la nave mi resta comunque il tesoro dei pirati in saccoccia?
Volete che parliamo poi di quelli che sanno fare tutto? quelli sono i peggiori cazzo.
Mi viene sempre in mente la Jervolino, politica ovviamente figlia di genitori politici quindi sicuramente arrivata al suo posto per meriti sul campo, una carriera sudatissima, donna capace di tutto:
– Presidente della commissione parlamentare per la vigilanza della Rai
– Ministro per gli affari sociali
– Presidente del consiglio dell’Istituto Pontificio Pio IX
– Ministro della pubblica Istruzione
– Ministro dell’interno
– Presidente della commissione Affari Costituzionali della Camera
– Sindaco di Napoli
– Membro del comitato nazionale del Partito Democratico

Scusate ma le soluzioni sono due, o sei un cazzo di genio che hanno chiuso dentro una lampada per 3000 anni con tonnellate di libri oppure sei uno che ha la grande capacità di farsi vedere capace e avere il tempo di dimostrare la propria incapacità una volta seduto sulla poltrona che ti rende inamovibile.
Io sono dell’idea che un Ministro all’istruzione debba essere un preside, un rettore, un professore, qualcuno che ha competenze, esperienza e conosca bene il mondo della scuola, qualcuno che abbia una cultura cospicua, capacità di lavoro di squadra, idee e metodo per far si che il meccanismo funzioni, non puoi mettermi li uno che prima faceva il fruttivendolo.
Pensa se devi fare un’intervento a cuore aperto ed il nuovo primario di chirurgia fino a poco prima faceva il pittore, per carità sarà stato il miglior pittore del mondo ma lasciami morire sereno prima di affettarmi con un bisturi.
Anche il Movimento 5 stelle non mi ha convinto proprio per questo, non può gente improvvisata mettersi a governare un Paese, per carità poi magari le capacità le ha pure ma mi è difficile credere che un salumiere possa fare il ministro ai trasporti, mi è difficile credere che un dentista possa arrivare a fare il presidente della Camera (il dentista no, l’igienista dentale forse….), che un calciatore possa fare il sindaco di Roma e una commessa rappresentarci a Bruxelles.
Finchè l’Italia non capisce che deve diventare meritocratica e non paraculocratica non andremo da nessuna parte e nel frattempo quelli bravi che hanno le idee e voglia di fare se ne vanno all’estero, quando poi apriranno gli occhi e diranno ai giovani bravi “Ehi ragazzi è il vostro momento” si accorgeranno che i ragazzi non ci sono più, sono tutti andati via e non resterà altro da fare che dare gli incarichi ai soliti 4 vecchi babbioni che sono li che non aspettano altro.
Quindi mi dispiace ma il non ci credo più.

ps. si lo so che sono polemico e poco costruttivo…ma quando sei arrabbiato ed infastidito non puoi essere altrimenti.

 

 

Annunci

4 pensieri riguardo “Non ci credo più.

  1. Ti trovo obiettivo, nonostante… non è sconforto. E’ incazzatura profonda. E sdegno. E ci sta tutto. Io idem, non credo più alla politica dei partiti. Perché ?! Perché lavoro in un ambiente di M…. in cui o non sei nessuno e ti rimbalzano, ma se sei qualcuno cominci la lieta e festosa danza del “do ut des”. E lì diventi un politico. Comunque, anche senza lista. Siamo un popolo di clientelisti e cazzari. Io ci odio.

    Liked by 1 persona

  2. Finalmente qualcuno che la pensa tale e quale a me. Che bello!
    ” nel frattempo quelli bravi che hanno le idee e voglia di fare se ne vanno all’ estero”.
    Altri, ahimè, vanno al creatore e basta, non perché non mancano le idee e la voglia, ma semplicemente perché non hanno più di che campare.
    Fa niente se ritieni la tua, una polemica poco costruttiva. E’ ciò che pensi e hai il diritto di manifestarlo.
    A presto.

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...