Sperare, sparire o sparare

Ognuno ha la sua vita ed ognuno decide come camminarci dentro.
Certo è che ci sono tappe che sono comuni a tutti, ci sono quelle fasi in cui ti senti impotente, stanco e spossato e non ha voglia di lottare, il momento in cui ti abbandoni al destino e che sia quel che sia, l’unica cosa che puoi fare è sperare.
Poi c’è quel periodo in cui annienteresti qualsiasi forma vivente sul pianeta terra, ti stanno sulle palle tutti, e sei convinto che tutti siano stati messi li per smaronare te e solamente te, tutto un grande complotto per renderti la vita impossibile, ed è li in quel preciso istante che vorresti sparire.
Peggio è quando la situazione diventa talmente insostenibile che di sparire non ti puoi accontentare perchè la tua coscienza inizia a nutrirsi solo di una cosa….la vendetta.
Ti senti come uno dei personaggi dei videogiochi monotematici ricoperti di granate, armi, bazooka, lanciafiamme e mine antiuomo e l’unica cosa che vorresti fare è premere quel cazzo di grilletto e seccare uno ad uno tutti quelli che si azzardano ad aprire bocca e rivolgerti la parola, l’unica cosa che desideri di fare è sparare.
Ma che tu voglia sperare, sparire o sparare poi ti ritrovi sempre a fare i conti con te stesso, e ti rendi conto che non vuoi vivere sperando, non accetti che a sparire debba essere tu e non trovi che sparare sia una buona idea allora scegli, scegli di approcciarti in maniera differente alla vita sbattendotene le palle di come gli altri vedano o interpretino la tua nuova visione, quella in cui scegli fra tutto di spartire, spartire con le persone più importanti e solo con loro le cose più belle, donare tutto te stesso a coltivare la felicità, la serenità, l’educazione, il buonsenso, il rispetto, la cultura e poi se ti resta qualche briciola di tempo di cui non sai che fartene regala anche qualcosa agli altri anonimamente, regala loro una poesia, una frase, regala loro un simbolo che possano portarsi non nel loro cuore ma nella loro coscienza.

 

Annunci

10 thoughts on “Sperare, sparire o sparare

  1. Bellissimo questo post, con poche parole hai sviluppato un tema importantissimo della vita e che tocca ognuno di noi. Tre verbi che non approvo, nessuno dei tre, ma che appaiono nella nostra esistenza molto spesso e si, senti di volerli mettere in pratica. Complimenti soprattutto per il finale.
    p.s.= Ho cambiato nome e avatar ma sono sempre io di Prosit 🙂
    Buona giornata!

    Liked by 1 persona

  2. “donare tutto te stesso a coltivare la felicità, la serenità, l’educazione, il buonsenso, il rispetto, la cultura e poi se ti resta qualche briciola di tempo di cui non sai che fartene regala anche qualcosa agli altri anonimamente, regala loro una poesia, una frase, regala loro un simbolo che possano portarsi non nel loro cuore ma nella loro coscienza.”

    Ottima decisione. Ti auguro di perseverare in essa. Buona serata. Lucetta

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...