La vita è come un cazzo di effetto Tyndall

Avete presente cos’è l’effetto Tyndall?
Mmmmh un’immagine parla più di mille spiegazioni.

tyndall.jpg

L’effetto Tyndall per definizione è un fenomeno di diffusione della luce dovuto alla presenza di particelle, di dimensioni comparabili a quelle delle lunghezze d’onda della luce incidente, presenti in sistemi colloidali, nelle sospensioni o nelle emulsioni.
In sostanza quell’effetto grazie al quale abbiamo l’impressione di vedere i raggi solari diramarsi in maniera perfettamente rettilinea in mezzo ad un bosco, quando attraversano una nuvola o in particolari condizioni di luce, in realtà li vediamo grazie alla foschia, alla mancanza di un habitat in quel momento completamente limpido.
Ma la definizione scientifica non mi è sufficiente a colmare la sensazione che questo effetto mi da ecco perchè spesso devo, anche in cose tecniche, trovarci qualcosa di più “poetico”, di più umano, di più emotivo.
Ci sono troppe similitudini…troppe.
L’effetto Tyndall ha troppi elementi comuni con gli eventi della vita, un immenso mondo buio splendidamente illuminato in maniera pittoresca ed artistica dove a giocare un ruolo fondamentale sono tutte le piccole cose che non si vedono.
Tutta una combinazione di molecole in sospensione come sogni, pensieri, emozioni, desideri, speranze che si amalgamano in una sorta di roccambolesca danza affinchè il sole che le invade possa renderle visibili a tutti, affinchè possano dominare il buio che le vorrebbe segregate e nascoste come fossero cose da tenere sul fondo.
Raggi di luce che squarciano il candore dell’uniformità, che stravolgono l’omogenea finta armonia che tutte le cose piatte, uguali e ripetitive sembrano regalare ma che in realtà uccidono tutto, anestetizzando i pensieri, conformandosi al sistema, lobotomizzando splendidi scenari destinati a non poter mai oltrepassare i rami di quegli alberi,  per poter esplodere in nuvole di colore, in assordanti boati di vivacità ed euforia, in enormi fuochi luminosi e scintillanti pronti ad illuminare a giorno anche il più oscuro angolo di questa terra, scaldando, intiepidendo e cancellando tutta quella foschia, quel buio mondo, quel vischioso fango che opprime, avvelena e devasta quel fantastico universo che si cela tra le orecchie di ogni individuo.

Annunci

One thought on “La vita è come un cazzo di effetto Tyndall

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...