Gianna – Rino Gaetano

Se anche tu ti sei chiesto mille volte che cazzo se ne faceva Gianna di un coccodrillo.
Se anche tu dopo 39 anni non hai ancora capito cosa sia un pigmalione.
Se anche tu continui a sbattere la testa perchè non sai come facesse Gianna a difendere il suo salario dall’inflazione
Ma soprattutto, e sono sicuro che sia cosi, che tu abbia 20 anni o che tu ne abbia 80, che tu sia un esuberante o un introverso, che tu sia un moderato o uno scalmanato, che tu sia una persona tuta e scarpe da ginnastica o giacca e cravatta, se anche tu ogni volta che senti questa canzone, per quanto assurda sia, per quanto ci abbia smaronato negli ultimi 40 anni, per quanto la giornata possa essere un disastro, ti fai venire in mente tutte le volte che l’hai ballata, che l’hai cantata, che l’hai urlata, abbracciato a qualcuno, sudato come un caprone, magari con un tasso alcolico lievemente sopra la norma allora non puoi che essere felice, perchè è matematico che un sorriso di spunta anche se non vuoi, perchè la testa si inzuppa solo di bei ricordi.

GIANNA

Gianna Gianna Gianna sosteneva, tesi e illusioni
Gianna Gianna Gianna prometteva, pareti e fiumi
Gianna Gianna aveva un coccodrillo, ed un dottore
Gianna non perdeva neanche un minuto, per fare l’amore
Ma la notte la festa è finita, evviva la vita
La gente si sveste e comincia un mondo
un mondo diverso, ma fatto di sesso
e chi vivrà vedrà…
Gianna Gianna Gianna non cercava il suo pigmalione
Gianna difendeva il suo salario, dall’inflazione
Gianna Gianna Gianna non credeva a canzoni o UFO
Gianna aveva un fiuto eccezionale, per il tartufo
Ma la notte la festa è finita, evviva la vita
La gente si sveste e comincia un mondo
un mondo diverso, ma fatto di sesso
e chi vivrà vedrà…
Ma dove vai, vieni qua, ma che fai?
Dove vai, con chi ce l’hai? Vieni qua, ma che fai?
Dove vai, con chi ce l’hai? Di chi sei, ma che vuoi?
Dove vai, con chi ce l’hai? Butta la’, vieni qua,
chi la prende e a chi la da!Dove sei, dove stai?
Fatti sempre i fatti tuoi!Di chi sei, ma che vuoi?
Il dottore non c’e’ mai!Non c’e’ mai! Non c’e’ mai!
Tu non prendi se non dai! Vieni qua, ma che fai?
Dove vai, con chi ce l’hai? Butta la’, vieni qua,
chi la prende e a chi la da!Dove sei, dove stai?
Fatti sempre i fatti tuoi!Di chi sei, ma che vuoi?
Il dottore non c’e’ mai!Non c’e’ mai! Non c’e’ mai!
Tu non prendi se non dai! Vieni qua, ma che fai?

(Rino Gaetano)

Annunci

6 thoughts on “Gianna – Rino Gaetano

  1. 😆😆😆😆😆😆 e’bellizzimizzimaa quando e’ uscita ero una bimbola
    E ora la canto con la progenie per quanro il piu’ piccolo ancora chiede ridendo cm un matto
    Ma che diamine ci si fa’ con un coccodrillo 😂😂😂

    Liked by 1 persona

  2. 1 ) La gente si sveste e comincia un mondo
    un mondo diverso, ma fatto di sesso
    2) Gianna non perdeva neanche un minuto, per fare l’amore
    3) Gianna Gianna Gianna non cercava il suo pigmalione
    4) Gianna aveva un fiuto eccezionale, per il tartufo
    5) Tu non prendi se non dai
    chi la prende e a chi la da
    6) Gianna difendeva il suo salario, dall’inflazione

    Rimettendo in ordine questi versi della canzone, credo d’aver risposto a tutte le domande. Ho lasciato fuori quella relativa al coccodrillo, ma con un po’ di fantasia erotica ci si può rispondere da soli 🙂 🙂 😀

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...