Sicurezza….non sappiamo proprio cosa sia

In Italia mi dispiace dirlo ma le campagne pubblicitarie non le sanno proprio fare.
Spot in tv praticamente non se ne vedono.
Le riviste dedicano montagne di pagine alle pubblicità ma a campagne di prevenzione o sicurezza quasi nulla.
I ministeri non so a chi si appoggino per fare quei 4 opuscoli orribili che troviamo disseminati negli ospedali o in qualche altra zona esiliata da chi invece tale comunicazione dovrebbe riceverla.
Vuoi fare prevenzione sulla sicurezza stradale? sulla sicurezza sul lavoro? allora devi portare le informazioni nei locali, nelle discoteche, nei circoli sportivi, nei luoghi dove i giovani possano percepire il messaggio che vuoi trasmettere. Continua a leggere “Sicurezza….non sappiamo proprio cosa sia”

Da piccolo volevo interessarmi… – Dan Fante

[Da piccolo volevo interessarmi…]

Da piccolo
volevo interessarmi a qualcos’altro oltre che ai Dodgers
innamorarmi di una ragazza pon-pon dai capelli rossi
crescere in altezza
aderire a un sindacato
passare dal carburatore all’iniezione automatica
e andare in vacanza alle Hawaii tutti i mesi di luglio

poi ho iniziato a leggere
a bere e ad andare Continua a leggere “Da piccolo volevo interessarmi… – Dan Fante”

Ti va di partecipare?

Ad un anno dall’apertura di questo blog ho notato una cosa, io per primo ho preso il vizio di leggere gli articoli di altri bloggers, posso dire di essermi standardizzato a leggere più o meno sempre gli stessi, ogni tanto qualcuno di nuovo entra a far parte della crew ogni tanto qualcuno ne va fuori, ma in linea di massima ho identificato quelli che trattano argomenti o comunque scrivono cose che mi affascinano e quindi tendo a seguirli, per amore della lettura, per curiosità, per apertura mentale e per altri motivi. Continua a leggere “Ti va di partecipare?”

SE HO SCRITTO E’ PENSIERO – ANEDDA ANTONELLA

SE HO SCRITTO E’ PENSIERO

Se ho scritto è per pensiero
perché ero in pensiero per la vita
per gli esseri felici
stretti nell’ombra della sera
per la sera che di colpo crollava sulle nuche.
Scrivevo per la pietà del buio Continua a leggere “SE HO SCRITTO E’ PENSIERO – ANEDDA ANTONELLA”

New Face

Ho voglia di facce nuove.
Ho voglia di gente fresca.
E faccio fatica.
Faccio fatica io a lanciarmi in nuove amicizie perchè parto sempre prevenuto…faccio fatica perchè sono una pigna in culo eccessivamente selettiva, almeno cosi presumo mi vedano gli altri, io in realtà sento solo la necessità di dovermi circondare di gente che mi fa stare bene, che ha passioni simili alle mie, voglia di intraprendere nuove strade, di gente con cui si possa parlare di qualcosa che non siano le solite 4 minchiate del lavoro o di banalità. Continua a leggere “New Face”

Little Free Library

Ok, ieri ho trovato 10 minuti per tagliare i pezzi che serviranno a costruire la mia prima Little Free Library, spero in settimana di trovare il tempo per assemblarla, poi pitturarla (anche se mi sa che delegherò la mia piccola artista per l’ultimo passaggio)
L’idea è quella di posizionarla in un contesto di montagna, avrei già identificato un sentiero dove piazzarla anche se mi sa che dovrò chiedere il permesso alla proprietà che gestisce la zona. Continua a leggere “Little Free Library”

Sei un miracolo – Daniele Grof

Ci sono artisti che in Italia faticano ad emergere come dovrebbero, secondo me è il caso di Daniele Grof.
Tre album all’attivo e poi piano piano si è perso, eppure ha alcuni pezzi veramente belli, potrei citare Daisy, Everyday, Lamerica.
Una canzone che fa sicuramente Continua a leggere “Sei un miracolo – Daniele Grof”

AAA Cercasi

Ognun lotti per la libertà delle proprie scelte
Ma sia consapevole che tale scelta
debba stare all’interno dei propri confini
perchè quando invade quella degli altri
non si tratta più di scelta ma di un affronto.

Qualcuno ha delle ferie di cui non sa che farsene e che vuole regalarmi?
Non conoscete nessuno che ha bisogno di uno che pesti il lime con lo zucchero di canna per fare caipirine e caipiroske in un changuito in fronte mare?
Ed apprezzate il sacrificio, sapendo che il Continua a leggere “AAA Cercasi”

Come diventare grandi nonostante i genitori – Luca Lucini

Se hai figli in età preadolescenziale è un ottimo film da divano per la domenica sera.
L’ho trovato per caso, come è partito gli occhi dei ragazzi si sono illuminati….ma questo è Alex & co. !!!
Allora Alex & co è una serie tv per ragazzi basata sul mondo della musica, come spesso succede ne hanno tratto il film, ma fortunatamente questa volta l’hanno fatto con intelligenza, possiamo dire che sono riusciti a riunire due film in uno, il primo rivolto ai seguaci della serie tv senza tradire aspettative Continua a leggere “Come diventare grandi nonostante i genitori – Luca Lucini”

Non farlo….non farlo…l’ha fatto !!

Mi ero ripromesso di non farlo…mpf….sono incoerente, non mantengo le promesse e quindi lo faccio lo stesso.
Partiamo dal presupposto di essere famoso per iniziare le cose e non portarle a termine (anche se sto lavorando per cambiare).
Ho iniziato un avventura un pò per sfida, un pò per voglia di qualcosa di nuovo, un pò per soddisfare in modo semplice una passione.
Avevo bisogno di darmi una pacca sulla spalla da solo per gratificare me stesso ed oggi, 24/03/2017 posso farlo, perché compio il mio primo anno di Blog.
365 giorni di cazzate dette, di minchiate scritte male, di pensieri che non portano da nessuna parte, ma anche 365 giorni di ricordi, di progetti, di idee, di cose che volevo dire e raccontare (più a me stesso che agli altri).

Happy Birthday Civuolepoco

auguri.png

Il camerata rosso e l’andropausa

Mi sono sempre ritenuto una persona con una filosofia più associabile alla politica di destra, poi se mi guardo bene, forse nel fare e nel pensare sono più di sinistra.
Attenzione però non limitiamoci a vedere questa appartenenza solo come ad uno “schierarsi”, vediamolo più come una corrente di pensiero slegata dal marciume di partito, qualunque esso sia. Continua a leggere “Il camerata rosso e l’andropausa”

La mia proposta di legge: revoca dall’ordine dei giornalisti a tutti coloro che non conoscono il significato della vergogna

Leggo il giornale online, lo so non dovrei farlo….semplicemente perchè i giornali fanno incazzare, ma per gran parte delle notizie ho oramai imparato a trattarle con il peso che meritano.
Però certi articoli mi fanno veramente andare in bestia….ed il termine Continua a leggere “La mia proposta di legge: revoca dall’ordine dei giornalisti a tutti coloro che non conoscono il significato della vergogna”

Il rabdomante

Investire sulle persone è un rischio.
Qualche giorno fa ho letto una frase di Confucio:

Se pensi in termini di anni, pianta il riso.
Se pensi in termini di decenni, pianta alberi.
Se pensi in termini di centinaia di anni, insegna alla gente.

Insegnare è il migliore degli investimenti non c’è dubbio, ma il tasso di rischio dettato dalla proporzione tra lo sforzo d’investimento ed il risultato finale è talmente pericoloso che diventa palese quanto non valga la pena rischiare, Continua a leggere “Il rabdomante”

Re-Invent

 

Un uomo trovò un uovo d’aquila e lo mise nel nido di una chioccia.
L’uovo si schiuse contemporaneamente a quelle della covata, e l’aquilotto crebbe insieme ai pulcini.
Per tutta la vita l’aquila fece quel che facevano i polli del cortile, pensando di essere uno di loro.
Frugava il terreno in cerca di vermi e insetti, chiocciava e schiamazzava, scuoteva le ali alzandosi da terra di qualche decimetro.
Trascorsero gli anni, e l’aquila divenne molto vecchia.
Un giorno vide sopra di sé, nel cielo sgombro di nubi, uno splendido uccello che planava, maestoso ed elegante, in mezzo alle forti correnti d’aria, muovendo appena le robuste ali dorate.
La vecchia aquila alzò lo sguardo, stupita. «Chi è quello?» chiese. «É l’aquila, il re degli uccelli», rispose il suo vicino. «Appartiene al cielo. Noi invece apparteniamo alla terra, perché siamo polli.»
E così l’aquila visse e morì come un pollo, perché pensava di essere tale.

(Anthony De Mello)

Continua a leggere “Re-Invent”