Ci hanno fregato…

Ritrovo questa cosa del fatto che ci hanno messo il paraocchi molto spesso.
In realtà sono un pò combattuto, certo la via più facile è quella di dare la colpa a qualcun’altro, persona o sistema che sia e quindi puntare il dito autoconvincendoci che siamo stati cresciuti e continuiamo a vivere chiusi in un meccanismo pieno di preconcetti e di confini e convinti che l’unico sistema corretto sia quello di non accettare mai nulla di ciò che sta al di fuori di questi margini, il dubbio nasce dal fatto che ognuno di noi alla fine non vede l’ora di varcare quei confini, quei limiti, per capire cosa ci sia di la, per capire cosa ci sia oltre, per provare sensazioni nuove, quindi il buonsenso ci dice rispetta le regole (fatte da altri) mentre l’istinto ci dice buttati e vaffanculo.

9f4424ec1929ac94546c38814f6f30252559download

Ecco l’ultima delle tre è quella forse più adatta a me….sono sempre stato un pò cosi….mi butto senza mai calcolare i danni che potrei fare e che potrei subire, ogni tanto la cosa paga….ogni tanto devo pagare…spesso devo pagare….pago quasi sempre….mi inculano di brutto,  ma almeno non posso dire di annoiarmi.
Ecco quindi quello che vorrei insegnare ai miei figli è questo, aprite gli occhi a guardatevi attorno, sopra, sotto, dentro mandate affanculo quelli che vi impongono delle regole che vi vanno strette e costruite la vostra vita sul buonsenso, sull’onestà, sull’educazione e sul rispetto (non per tutti ma per chi ne merita), ma fate in modo che non esistano confini alle vostre idee, che non esistano confini ai vostri sogni, che non esistano confini che pensate siano tali quando non lo sono e se non siete certi che lo siano provate a varcarli, provate a scoprire, provate a sperimentare perchè comunque vada, perchè qualsiasi scelta facciate avrete punto fisso che non sparirà mai, noi.
Il regalo che la natura può fare ad un bimbo che nasce non è quello di farlo bello, di farlo perfetto, di farlo intelligente ma quello di farlo curioso, perchè a tutto esistono le risposte ma solo se sei curioso riesci a scovarle.

 

Annunci

12 pensieri riguardo “Ci hanno fregato…

  1. Coi limiti e con le regole in qualche modo bisogna farci i conti, ma alla fine quelli essenziali sono quelli che dici tu, onestà, educazione e rispetto, anche se poi l’applicazione pratica ci si mette una vita a costruirla e bisogna farlo in gran parte da soli, pur su basi che altri ti hanno dato, ma concordo moltissimo con te sulla necessità di guardarsi intorno, sperimentare, la parola “sconfinato” poi è una di quelle che amo di più, e la curiosità poi sì, è una delle cose più belle che ci siano!

    Liked by 1 persona

  2. L’arte, scriveva Shiller, rende liberi di porre domande, nel tentativo di ricevere tante risposte quante coloro che le si avvicinano. Quindi ai miei figli faccio conoscere l’Arte come esempio di applicazione concreta della curiosità ch eè naturalmente in noi.

    Liked by 1 persona

  3. Un principio ed un concetto che sento profondamente anche mio. Credo che al giorno d’oggi, purtroppo, la maggior parte della gente abbia paura di uscire dalla sua “prigione” e quindi si adegua “pecoronamente” a seguire il gruppo con mode, cultura, religioni e addirittura pensieri preconfezionati che arriva all’assurdo di difendere poi anche a costo della propria vita senza sapere che quasi nullo di ciò che pensa è davvero frutto della sua personalità. Come tuo primo post che leggo davvero bello…. 🙂

    Liked by 1 persona

      1. Il nesso sta nella naturale propensione della piccola protagonista di questa storia illustrata a vivere senza i limiti e gli schemi mentali della nostra educazione occidentale, della nostra “civiltà”. Fa riflettere, mettendo in discussione ciò che diamo per scontato sia giusto, sia corretto, sia necessario per diventare una persona adulta, parte di un sistema sociale consolidato.

        Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...