Salto nel vuoto….forse poi non cosi vuoto…

Non l’ho mai fatto eppure saltare nel vuoto mi ha sempre incuriosito.
Su questo profilo fortunatamente non credo di avere problemi di paura particolari, mi sono sempre piaciute le giostre estreme, non soffro di vertigini e l’idea di una panoramica diversa è oramai parte integrante del mio pensiero e del mio stile di vita.
Che sia un salto nel vuoto con un paracadute nello zaino, che sia un lancio nel vuoto con un elastico attaccato ai piedi, che sia un lancio nel vuoto impugnando un triangolo di ferro non fa differenza.
La vera differenza la fa il cambio di pensiero che c’è tra il pensare di farlo e l’attimo in cui stacchi i piedi, l’adrenalina, la tensione, tutti elementi che influiscono sicuramente sulla situazione del momento, ma l’attimo in cui scocca la consapevolezza secondo me è l’attimo più significativo di tutta l’esperienza perchè credo sia veramente l’unico attimo in cui sei veramente solo con te stesso, sei cosciente di chi tu sia veramente, di quale sia il tuo percorso, i tuoi obiettivi, i tuoi desideri, i tuoi sogni, nudi puri e razionali svincolati dalle circostanze di genere, slegati dal raziocinio sociale, spogliati dal costumismo popolare, c’è solo la tua essenza, il tuo nucleo.
Sentire l’aria che prova a rispingerti su, vedere la terra che hai tanto calpestato da lontano e non da 1 metro e 70 di altezza, vederla nella sua immensità ed in quella tridimensionalità che google maps non può farci provare, sentire l’ossigeno che a terra inizia a mancare far esplodere il nostro cervello, godere della possibilità di non essere vincolati per forza al contatto con il suolo e dalla rigidità che il corpo ci impone.
Sgranare gli occhi per assorbire quanto più possibile una visione globale ed un’esplosione neurale atta a farti sentire vivo, conscio, consapevole, sereno, in estasi.
La chiarificazione di un concetto, che mentre siamo in caduta libera, tutto quello che separa il nostro essere dall’essere terreno non è vuoto, anzi di vuoto non ha proprio nulla.

Annunci

Un pensiero riguardo “Salto nel vuoto….forse poi non cosi vuoto…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...