L’estate addosso – Gabriele Muccino

Ho visto questo film, due volte.
Fondamentalmente la critica l’ha stroncato.
Secondo Mymovies ha incassato qualcosa tipo 1/3 di quello che si è speso.
Morale, flop totale.
Ovviamente a me è piaciuto.
Nel mio limite mentale dell’omosessualità ho apprezzato questo film per un motivo molto semplice, denota come certe persone (la ragazza protagonista) possano apparire in un modo dettato dall’incapacità di aprirsi nel contesto bigotto in cui vivono e da quanto invece possa risultare banale quella che nello stesso contesto bigotto sembra un’apertura mentale ampia (il ragazzo protagonista).
Nel contesto di una Roma borghese lei risulta una suora, lui un sognatore, nel contesto di una San Francisco sicuramente più aperta e meno oppressiva lei sboccia e lui sembra banale.
Poi l’epilogo del film assume un contorno sfuocato ma questo è un altro discorso.
Bellissime le riprese dei luoghi…
Colonna sonora bellissima:

01. L’estate addosso
02. L’estate arriva
03. Variazioni estive
04. 3000 euro
05. Welcome to the world – Jaselli
06. Sul lungomare del mondo
07. Sgangherata
08. Indie Summer
09. Beibee
10. Frisco Night
11. Beach Bacio
12. Estate cubana
13. Full of life – Ashley Rodriguez
14. Playa Spiaggia beach
15. New York addosso
16. L’estate della nostra vita
17. Feel the summer on my skin (feat. Jaselli)

Annunci

3 pensieri riguardo “L’estate addosso – Gabriele Muccino

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...