I destinati del destino – unosguardonelmondoblog

Per la categoria bacheca dei pensieri ringrazio Charlie per avermi dato la possibilità di condividere questo suo bel post.

—————

Ho avuto sempre molti dubbi riguardo al destino, sono sempre stata scossa da tutte quelle incredibili coincidenze che ogni tanto mi sono capitate e ho sempre guardato con molta perplessità quelli che ” E’ guarda il destino”.

Piano piano ho iniziato a capire che non so chi, il destino, o qualcuno dai piani alti, ti aiuta, ti mette accanto persone, di fronte pericoli, che in quel momento sono fondamentali per crescere, maturare, amare, odiare, e soprattutto per farti sentire vivo.

In realtà però con il passare degli anni ho capito che non importa quanto forte corri, quanto bravo sei in logica, quanta intuizione vanti, il destino ti fotte sempre. Sei lì che combatti per fregarlo, per cambiarlo, per deviarlo e lui aveva già deciso anche questo. Piangi, ti arrabbi e urli contro colui che sembra abbia già scelto.

E allora, quando ti rendi conto che non puoi fare nulla, non ti resta che vivere. Non si può riavviare questa partita, abbiamo solo una chance e dobbiamo giocarcela, anche se qualcuno ha già scelto quello che noi sceglieremo domani. Possiamo viverla questa cazzo di esistenza senza farci condizionare dagli altri, sicuri che una strada, tra tutte quelle che sembrano uguali, è anche nostra e che qualcuno ha già scelto quale. La cosa più importante è non lasciare che il destino ci cada addosso, siamo noi che lo spingiamo avanti con i nostri sogni, desideri e ambizioni, e dobbiamo fare in modo che non ci travolga.

Credo che nella vita torni tutto, il bene genera bene e poche altre cazzate. Ogni gesto seppur minimo ha delle conseguenze, quindi non temete ogni cosa un giorno avrà il suo posto; è un mondo ordinato questo. Pensate a noi esseri viventi prima della nascita e dopo la morte siamo nella stessa condizione. Tutto torna e tutto scorre.

 

Un bel giorno tutto avrà un senso. Quindi, per il momento, non fatevi deprimere dalla confusione, sorridete attraverso le lacrime e cercate di comprendere che tutto ciò che succede ha una ragione.

Lettori, non abbiate paura del destino. E’ lì a significare che qualcuno ci ha già pensato.

Vivete e vivetevela sta vita (no, non ho trovato un modo grammaticalmente più corretto per lanciare il messaggio).

 

Buonanotte

Charlie

Annunci

Un pensiero riguardo “I destinati del destino – unosguardonelmondoblog

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...