Young mind fresh air

Menti giovani sono aria fresca.
Mi è stato chiesto aiuto per promuovere un progetto con un gruppo di ragazzi dai 15 ai 17 anni, ovviamente mi si presenta la possibilità di lavorare con delle menti fresche e non ne perdo di certo l’occasione.
La cosa nasce dalla volontà di creare un gruppo per la realizzazione di un giornalino locale ma che da subito è stata sostituita dalla proposta invece di gestire un Blog.
Si blog ce ne sono migliaia e nessuno se li fila, ma questo non è molto importante, non in questo frangente almeno, qui parliamo di ragazzi che hanno voglia di provare a cimentarsi in quello che è il mondo della scrittura, ragazzi che hanno voglia di dire la loro senza timore e senza dover tanto rendere conto, in fondo si ritrovano immersi in un mondo dove ognuno dice la propria e loro che di cose da dire ne hanno a bizzeffe non possono farlo? figuriamoci.
Il mio ruolo doveva essere quello di spiegare loro cos’è un blog, come funziona, come si costruisce come va gestito, si sono un Blogger dilettante ma questo non mi impedisce di rendermi utile per uno scopo nobile come questo, non erano molto interessati alla parte, chiamiamola tecnica, quella avevano già capito che l’avrei gestita io, erano molto più affascinati all’idea di avere la possibilità di scrivere un articolo con le loro opinioni e di condividerlo con chicchessia, consapevoli che un Blog non è un Social dove chiunque è libero di darti contro o esprimere giudizi o pareri gratuiti, un Blog è un luogo dove magari chi ti da contro lo fa semplicemente perchè ha scelto di leggerti e vuole mettersi a confronto, allora il confronto è costruttivo e non è una guerra al massacro.
Di 8 ragazzi presenti 8 si sono offerti per essere scrittori, pensavamo qualcuno volesse curare altri aspetti del progetto invece nulla tutti vogliono scrivere.
Quello che mi ha spiazzato sono gli argomenti, non banali, vogliono affrontare tematiche attuali ed in alcuni casi anche difficili da trattare, vogliono esprimere dei pareri, vogliono raggiungere i loro coetanei ed anche gli adulti, qualcuno vuole anche rivolgersi al mondo dei bambini, ognuno insomma con idee ben chiare ed argomenti veramente di qualità.
Speriamo di far decollare la cosa per fine novembre, sarebbe un ottimo risultato, non solo per il progetto in se, ma per l’interesse, la voglia di provarci, il desiderio di costruire qualcosa, mi chiedo se avessi 15 anni se sarei interessato a questo tipo di attività, probabilmente no, quindi doppiamente bravi.
Le idee e le proposte sono veramente tante, ora si tratta di iniziare ad issare l’ancora, mettersi ai remi ed iniziare a vogare.
Spero sia l’inizio di una bella esperienza, spero sia per loro un’opportunità di scontrarsi positivamente con la tecnologia, di aprire la loro mente e di aprire anche quella  di chi sceglie di leggerli.
Lavorare con i ragazzi è stimolante….tra un pò saprò dirvi se è anche proficuo,

 

 

Annunci

6 pensieri riguardo “Young mind fresh air

  1. Molte volte vengono sottovalutati questi ragazzi, anche a causa di alcuni che per fare i grandi si mostrano stupidi e scurrili in maniera vergognosa, ma la maggior parte è piena di entusiasmo e di idee che non aspettano altro che essere ascoltate! Bravo, in bocca al lupo a tutto il gruppo! 🙂

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...