I custodi del borgo

Ci siamo, dopo oltre un mese di lavoro, di incontri, di discussioni e analisi, a mezzanotte decolla una nuova storia, quella dei custodi del borgo.
Lo so che sono preso dentro in mille cose e rischio di non farne nessuna bene, ma sono famoso per questo ed ho una reputazione da difendere, quindi persevero.
Dalla mezzanotte dicevo apre i battenti The Borc Keepers, tradotto letteralmente, i custodi del borgo o meglio ancora i custodi di Borc che non è un pianeta fuori dal nostro sistema solare ma il centro del paese dove vivo.
Sono stato coinvolto in questa iniziativa che mi ha conquistato da subito.
Lavorare al fianco di ragazzi diciamo dai 15 ai 17 anni per avvicinarli alla scrittura e mettere in piedi quello che inizialmente doveva essere un Magazine o comunque un periodico ma che poi abbiamo preferito per praticità, per costi e per diffusione trasformare in un Blog accompagnato da una pagina Facebook.
Questi ragazzi non li conoscevo, o comunque di vista perchè durante l’estate si prestano a fare gli animatori per il centro estivo dove vanno i miei figli e devo dire che sono stati una bella scoperta, chi agguerrito in qualsiasi argomento, chi magari più moderato ma con le idee molto chiare, hanno da subito espresso la necessità di dover dire delle cose e volerlo fare senza restrizioni, in piena libertà e senza tanto girarci attorno.
Ammetto che in certe occasioni ho notato un pò di stitichezza, le cose bisogna tirargliele fuori con la pinza e mi fa sorridere perchè io invece pensavo fossero il contrario, dei libri aperti dove semplicemente andare a copiare i loro pensieri.
Abbiamo spiegato loro che scrivere su un blog o su un social non vuol dire solo confrontarsi con un cerchia di compaesani ma vuol dire esporsi su un contesto molto più ampio.
Ecco perchè vi invito a visitare il loro blog o la loro pagina FB sentendovi liberi di commentare e dire cosa ve ne pare.
La politica sulla gestione dei commenti al momento è stata definita in  forma parziale, preferiamo almeno inizialmente vagliarli uno ad uno al fine di evitare quelli fuori luogo analizzarli in fase d’incontro per poi rispondere.
Detto questo voglio fare un grande in bocca al lupo a questi ragazzi, voglio dire loro che per me è un piacere poterli accompagnare in questo percorso e spero che in questo progetto non cerchino un successo inteso come statistiche ma trovino un successo come capacità di offrire contenuti di qualità e argomentazioni sincere dimostrando prima di tutto a se stessi che con l’impegno e la dedizione si possono fare sempre un sacco di cose interessanti.

Ben arrivati custodi del borgo

the-borc-keepers.png

Annunci

4 pensieri riguardo “I custodi del borgo

  1. “spero che in questo progetto non cerchino un successo inteso come statistiche ma trovino un successo come capacità di offrire contenuti di qualità e argomentazioni sincere dimostrando prima di tutto a se stessi che con l’impegno e la dedizione si possono fare sempre un sacco di cose interessanti”

    Faccio mia la tua speranza che ho apprezzato moltissimo. Mi sembri la persona adatta a far sì che si realizzi, seguendoli e tirando fuori da loro tutto il “buono” che c’è. Auguri.

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...