Non fermatemi adesso

Non fermatemi adesso che sto bene.
Non fermatemi ora che ho finalmente la testa libera, che sto facendo quello che mi piace, che sto costruendo, sto realizzando, sto sperimentando, non fermatemi adesso che anche se nudo di fronte allo specchio vedo un me stesso che forse non ho mai visto cosi nitido.
Non fermatemi adesso che sono un esplosione, che mi sono oramai lanciato dal trampolino e sto facendo forse uno dei miei migliori tuffi, voi che mi state attorno, guardatemi mentre entro in acqua senza sollevare nemmeno un schizzo e applauditemi anche se non capite, anche se non condividete, per una volta, una sola volta alzate la testa per guardare qualcosa che non siate voi stessi.
Non fermatemi adesso che forse posso anch’io insegnare qualcosa a qualcuno, che posso lasciare liberi i miei pensieri, le mie parole, quelle dolci e quelli aspre, quelle utili e quelle psicotiche, dove voi vedete muri io vedo porte, dove voi vedere feccia io vedo concime utile a far nascere nuovi frutti che poi voi pagherete per compare.
Dentro sono libero, sono unico, sono tanto e sono disposto a farti entrare, sono disposto a condividere, sono disposto ad accettare, sono disposto…sono disposto…
Non fermatemi adesso che ho tanto da dare e tanto da dire, che ho buttato nell’immondizia i freni e corro con le mani e la testa fuori dal finestrino, non fermatemi ora che sono riuscito a cancellare i confini, che sono riuscito a capire che non esiste primo e non esiste un secondo, ora che tutto ha una luce diversa e che certe cose bisogna guardarle dal basso verso l’altro, non fermatemi adesso che mi sono convinto che non è tutta una merda, anzi si che è tutta una merda ma che puoi essere felice se ti trasformi in una mosca, che le cose belle ci sono, che le cose belle ci sono e non siamo più capaci a vederle, ed ora io invece le vedo, il sorriso dei miei figli anche quando dormono, la voce stonata di mia moglie quando canta di nascosto, il suo profilo tra i vetri appannati della doccia, lo vedo, lo vedo il delizioso panorama che mi circonda, di montagne che si nascondono tra le nuvole, di acqua che scorre e cani che si annusano, lo vedo il bello di mio figlio che si incazza perchè lo obbligo a lavarsi le scarpe da calcio alla fine di ogni allenamento ma poi è contento di averlo fatto subito, di mia figlia che si incazza perchè la sgridiamo quando esagera con le schifezze ma poi è contenta perchè le sono rimaste per il giorno dopo, lo vedo, lo vedo e lo sento, i cinghiali che dietro le finestre di casa cercano le patate, i caprioli che passeggiano per il parco e le lepri che prendono per il culo i cacciatori.
Non fermatemi adesso che le dita scivolano sulla tastiera come se ci avessi versato sopra il grasso, come se ci avessi versato sopra l’olio d’oliva strizzato con le mani, e scivolano per dar vita ai pensieri, alle emozioni, ai sentimenti, ai desideri, buttati sullo schermo come la pennellata del migliore degli artisti, spalmate sui cristalli liquidi come la firma fatta con la pipì sulla neve dopo la più colossale delle sbronze.
Non fermatemi adesso, so che lo vorreste fare, so che vi da fastidio, so che ormai è l’abitudine, remare contro, sputare su qualsiasi cosa, ve lo ricordate Leopardi? ve lo ricordate l’Infinito? quella siepe che gli permette di immaginare cosa ci sia dietro?
Io non sono la siepe, quindi prendete una buona volta quella cazzo di motosega e tagliatela più bassa che potete e dopo forse vi accorgerete che meraviglioso panorama  c’è dietro e forse capirete che con gli occhi coperti non si va da nessuna parte.
Reinventatevi, cancellate tutto e riniziate, formattate il sistema e lasciatelo senza sistema operativo, uno spazio anarchico molto più costruttivo di quanto possiate immaginare.
Non fermatemi adesso.
Non fatelo non fermatemi adesso, perchè se avete le palle di aspettare, di non schiacciarmi sempre appena inizio qualcosa, di non fare una smorfia per qualche sbavatura poi vi accorgerete che la musica è diversa e forse che anche voi avreste voluto far parte di quel fottuto coro.

 

Annunci

4 pensieri riguardo “Non fermatemi adesso

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...