Non sono un cuoco ma un pazzo da tuta alare.

Nonostante nel tempo mi sia impratichito con la pizza in tutto il resto non sono di certo un fenomeno, cucinare non è una mia grande passione, mangiare lo è sicuramente di più.
Quando ho aperto questo Blog sentivo la necessità di arricchirlo quando più possibile anche con rubriche un po’ lontane da quello che in realtà avrei solo voluto dire, forse per non renderlo troppo pesante con i miei pensieri, forse per conquistare qualche lettore in più, forse per dargli un’aria più leggera, poi in realtà nel tempo mi sono accorto che non ho bisogno di tutto questo, non ho bisogno di circondarmi delle cose che non mi appartengono. Continua a leggere “Non sono un cuoco ma un pazzo da tuta alare.”

730

E’ vero, il titolo non promette bene.
Sarà che quando si parla di 730 si parla sempre di soldi, importi, scarico, addebiti, trattenute e palle varie.
Ma oggi per me 730 non è sinonimo di rotture economiche quanto più di un buon motivo di soddisfazione, vado orgoglioso del mio 730. Continua a leggere “730”

The Borc Keepers

Da qualche mese collaboro con questo gruppo di ragazzi, sono tutti ragazzi adolescenti molto spesso lontani anni luce dal mio modo di pensare o dal mio modo vedere certe cose o certi rapporti. Non conoscevo personalmente nessuno di loro quindi per me è stato un tuffo nel vuoto. Continua a leggere “The Borc Keepers”

I custodi del borgo

Ci siamo, dopo oltre un mese di lavoro, di incontri, di discussioni e analisi, a mezzanotte decolla una nuova storia, quella dei custodi del borgo.
Lo so che sono preso dentro in mille cose e rischio di non farne nessuna bene, ma sono famoso per questo ed ho una reputazione da difendere, quindi persevero.
Dalla mezzanotte dicevo apre i battenti The Borc Keepers, tradotto letteralmente, i custodi del borgo o meglio ancora i custodi di Borc che non è un pianeta fuori dal nostro sistema solare ma il centro del paese dove vivo. Continua a leggere “I custodi del borgo”

CreandoUtopie ora è realtà

Il 2017 non è stato un granchè,  nonostante questo però sono successe un sacco di cose ottime, anzi non sono contento perchè sono successe, sono contento perchè me le sono procurate e la soddisfazione vale doppio.
Chiusa la parentesi teatrale degli anni scorsi, a maggio è partito il progetto Sognicontrocorrente il quale mi ha dato buone soddisfazioni, decollato con la free little library posizionata sul sentiero in mezzo al bosco, arricchito dopo dalla bottiglia della Continua a leggere “CreandoUtopie ora è realtà”

Esperimento digita(l)(r)e – We want you!!

Ho un esperimento da proporre.
Si lo so che vi ho rotto le palle con gli esperimenti, le idee stralunate, i progetti contorti, ma cosa volete che ci faccia, la sera quando tutti dormono a me piace perdermi in questo mondo fatto di scrittura, di ricerca, di pensieri, lo psicologo ha proposto non so quante volte d’internarmi al centro d’igiene mentale ma quando gli ho fatto presente che i pazzi sono fuori non ha avuto scampo e m’ha lasciato a piede libero, uno più uno meno…
Allora tempo fa ho creato una sezione nel mio Blog perchè pensavo fosse interessante proporre ad altri blogger di scrivere qualcosa e magari io avrei potuto scrivere qualcosa per loro, proposta che ha lasciato tutti a bocca aperta tanto che quasi nessuno è riuscito a Continua a leggere “Esperimento digita(l)(r)e – We want you!!”

500 Post – forse è il caso di fare un bilancio della situazione

Allora oggi festeggio se cosi si può dire i 500 post pubblicati.
L’avventura di questo Blog nasce nel marzo 2016 quindi esattamente un anno e mezzo fa, conoscendomi è di certo un gran successo personale, generalmente mollo le cose sempre a metà qui invece ho trovato proprio uno spazio confortevole idoneo al mio standard.
In questi 500 articoli ci sono sicuramente un sacco di boiate, un sacco di idee superficiali e buttate li, un sacco di sfoghi e considerazioni di cui avrei potuto sicuramente farne a meno, ma ci sono anche un sacco di cose che ho scritto con convinzione, con dedizione, con il chiaro impegno di lanciare un messaggio, di dire la mia e di raccogliere in qualche modo quello che sono, nel bene e nel male. Continua a leggere “500 Post – forse è il caso di fare un bilancio della situazione”