La notte

La notte mi ha sempre affascinato.
Purtroppo la stanchezza fisica prevarica in maniera aggressiva la mia voglia di stare sveglio nel buio ad ascoltare il silenzio o i piccoli rumori che caratterizzano la notte, facendomi crollare sempre troppo velocemente in un sonno cavernoso.
Ciò nonostante le ore notturne restano, oltre che tremendamente curiose, il simbolo di tutti coloro che travolti dalla frenesia vogliono costruire qualcosa di parallelo a ciò che già fanno durante il giorno. Continua a leggere “La notte”

La notte – Arisa

Arisa personalmente credo sia il classico esempio nel quale bisogna essere capaci di scindere le capacità dal personaggio.
Lei non mi fa impazzire a pelle non mi sta simpatica nonostante la sua stravaganza  e devo essere sincero, la metto nella classifica di quei cantanti o quelle cantanti che hanno potenzialità uniche ma che non osano mai e si limitano a testi monotematici e un pò noiosi.
Devo anche dire però che al momento secondo me è la più bella voce femminile del panorama musicale italiano. Continua a leggere “La notte – Arisa”