LibroGame

Qualcuno se li ricorda i LibroGame?
Qualcuno probabilmente non sa nemmeno di cosa stiamo parlando e ad essere sincero anch’io avevo rimosso da ogni anfratto del mio cervello l’esistenza di questo tipo di libri finchè mi sono imbattuto in un articolo che ne parlava e tutto è riemerso come fosse sempre stato li, semplicemente in attesa di essere  rispolverato.
I librogame me li ricordo quando avevo tredici/quattordici anni…parliamo quindi di quasi 30 anni fa….(sigh!!).
Sono quei libri in cui tu sei il protagonista della storia e nei quali ad un certo punto ti ritrovi a dover fare delle scelte, se vuoi procedere cosi vai a pagina x se vuoi procedere colà vai a pagina y, questo sistema porta a leggere quindi storie diverse sulla base delle scelte che si fanno arrivando quindi a finali diversi. Continua a leggere “LibroGame”

Annunci

Le frasi non compiute sono ruderi… – Franca Mancinelli

[LE FRASI NON COMPIUTE SONO RUDERI…]

Le frasi non compiute restano ruderi.
C’è un intero paese in pericolo di crollo che stai sostenendo in te.
Sai il dolore di ogni tegola, di ogni mattone che cade.
Un tonfo sordo nella radura del petto. Continua a leggere “Le frasi non compiute sono ruderi… – Franca Mancinelli”

Le colpe dei padri – Alessandro Perissinotto

Durante queste ferie non sono riuscito a leggere quanto mi ero promesso, ma qualcosa in saccoccia me lo sono portato.

Ho letto questo libro “Le colpe dei padri” scritto da Alessandro Perissinotto.
Prima volta che leggo qualcosa di questo autore e vi dirò…mi è piaciuto.
Guido Marchisio pedina importante di una grossa azienda di marmitte del Torinese è la persona che più si espone in un’importante ristrutturazione aziendale e questo sarà un argomento che ci accompagnerà per tutto il romanzo. Continua a leggere “Le colpe dei padri – Alessandro Perissinotto”

Punto della situazione

Dunque ormai le ferie sono vicine, per qualcuno sono già iniziate, per altri finite per molti (me compreso) sono alle porte.
Siccome mi sto preparando mentalmente al fine di ritagliarmi un pò di tempo da dedicare alla lettura e come me molti di voi, avrei piacere a condividere quali libri avete in programma di affrontare mentre sarete sdraiati per godervi il meritato riposo.
Ogni anno finisce che mi prefiggo dei testi e poi quand’è il momento leggo tutt’altro quindi vi dico quello che sto programmando ma prendetelo con le pinze: Continua a leggere “Punto della situazione”

Restare intrappolati in un incendio

Di questi giorni la tremenda notizia dell’incendio ad un grattacielo.
Si parla di cosa sia successo, nessuno parla di come comportarsi però quando si resta intrappolati come in questo caso ad un piano alto. Continua a leggere “Restare intrappolati in un incendio”

Acciobooks – promo no profit

Di solito non mi cimento in promozioni o pubblicità ma oggi ho scoperto l’esistenza di questo sito e credo sia un dovere segnalarlo.
Parliamo di Acciobooks, sito che ho scoperto girovagando per Eppela, noto sito di crowdfunding  in quanto impegnati nella raccolta fondi per sviluppare la nuova versione.
Acciobooks è un sito per gli appassionati di lettura, per gli amanti dei libri, per chi come me vede uno spreco il fatto di tenere testi segregati su immense librerie destinati solo ad impolverarsi e siccome ultimamente sto promuovendo a più non posso la filosofia del “libera i libri” questa iniziativa casca a pennello. Continua a leggere “Acciobooks – promo no profit”

Poesia dorsale

Leggendo qualche altro blog ho scoperto questa cosa della poesia dorsale.
Vi prego non ditemi che sapete di cosa si tratta perchè se lo sapete non avete detto nulla siete veramente da galera, magari avete perso del tempo per fare un post su Gigi D’Alessio e non avete affrontato questo argomento. Continua a leggere “Poesia dorsale”

Se….

SE

Se lei ti morde un orecchio, ma quella “lei” è un rotveiller
Se lei ti dice: “lasciati andare”, ma tu sei appeso al cornicione
Se lei ha il reggiseno a balconcino, ma le mutande a saracinesca
Se la fortuna è cieca, ma tu sulla fronte hai scritto “sono sfigato”
Se hai vinto una vacanza a Capri, ma ci abiti da 30 anni
Se hai un sogno nel cassetto, ma ti hanno fottuto la scrivania
Se pesti una merda e dici: “porta fortuna”, ma, cazzo, in salotto
Se hai preso il coraggio a due mani, ma poi guardi bene, e non è il coraggio e forse non servivano nemmeno due mani
Se il Paese va a puttane, e sono tutti a casa tua
Se succede tutto questo, se succede tutto questo e tu, tu riesci a mantenere la calma, mentre tutti intorno a te hanno perso la testa,
forse non hai capito bene che cazzo sta succedendo.

(Trovata a spasso per il web)

…anche questa è poesia….

La psichiatra – Wulf Dorn

Premetto che ultimamente, tempo per leggere poco, questo libro infatti giaceva sul comodino già da un pezzo.
Detto questo devo aggiungere che non è un libro per me, i thriller ultimamente mi annoiano e faccio fatica a portarli a termine, questo in particolar modo nonostante abbia una buona trama ed un buon finale e ti invogli ad arrivare alla fine per capire come la storia possa chiudersi.

Va detto che questo è il romanzo d’esordio di Wulf Dorn ed ha sicuramente colpito favorevolmente la critica tanto da essere pubblicato in diversi paesi. Continua a leggere “La psichiatra – Wulf Dorn”