Azione –> Reazione (Smash)

Mi sono svegliato con la luna storta, ho dormito poco, ho mal di testa e sono nervoso e come se non bastasse è tutta la settimana che aspetto il sabato per finire dei lavori ed hanno messo pioggia, vaffanculo. Continua a leggere “Azione –> Reazione (Smash)”

Annunci

Cari figli…

Cari figli, mi guardo intorno e a volte ci penso, credevo che la mia vita fosse già ricca prima del vostro arrivo poi ho capito che se la vita fosse un contenitore era pieno forse al 20%  voi mi avete fatto alzare la testa e prima d’allora non avevo mai visto quanto fossero alte le pareti di questo enorme bicchiere. Continua a leggere “Cari figli…”

L’autunno addosso

Se state pensando che ho palesemente copiato il titolo del film di Muccino sostituendo estate con autunno, beh, avete perfettamente ragione.
Per molti l’autunno inizia il 21 settembre, per qualcun’altro con l’equinozio (quest’anno avvenuto il 23 settembre), per altri semplicemente quando le foglie degli alberi ingialliscono, per qualcuno quando si vedono le castagne al supermercato. Continua a leggere “L’autunno addosso”

Incompatibilità Ayurvedica

Teorie Ayurvediche, filosofie Zen, ricerca dei Chakra, Shaolinismo, cristalloterapie, insomma tutto quello che rientra nello spirituale o legato comunque a ipotetiche credenze curative è lontano da me anni luce, se persone dedite a queste attività ce ne sono una su mille, molte di più lo sono quelle rivolte alla medicina  omeopatica ad esempio senza sapere peraltro cosa sia veramente quest’ultima.
A questo punto devo aprire una parentesi, il 99,9% delle persone sono convinte che la medicina omeopatica sia la cura di certe malattie, infezioni o disturbi tramite i principi attivi di piante o comunque legate a rimedi naturali, mi dispiace deludervi ma non è proprio cosi. Continua a leggere “Incompatibilità Ayurvedica”

Cogliere la bellezza

Una decina d’anni fa Joshua Bell, precoce violinista americano possessore di uno Stradivari del 1713 dal valore di 3,5 milioni di dollari (al momento quasi 3 milioni di euro) si mise presso la metropolitana di Washington a suonare alcuni brani di Bach, 6 per la precisione.
Solo 6 persone di fermarono per qualche minuto ad ascoltarlo, la maggior parte non lo degnò di uno sguardo, qualcuno senza fermarsi gli lasciarono qualche moneta tanto da raccogliere ben 32 dollari. Continua a leggere “Cogliere la bellezza”

Ogni tanto mi affido allo spirito guida

Questa cosa nasce tanti anni fa, io e mia moglie eravamo ancora dei baldi diciottenni che aspettavano il fine settimana per evadere dalle rispettive routine familiari.
In occasione di una sagra nella quale camminavamo tranquillamente mano nella mano persi nei nostri discorsi e nei nostri progetti per il futuro ad un tratto smettemmo entrambi di parlare, ci fermammo e restammo entrambi immobili conquistati da un qualcosa, fu il nostro primo incontro con lo spirito guida. Continua a leggere “Ogni tanto mi affido allo spirito guida”

Ci hanno scisso

E’ ufficiale ci hanno scisso.
Si scisso, voce del verbo scindere.
Ci hanno scisso come una molecola viene scissa nei singoli elementi che la compongono, potremo anche dire che ci hanno frazionato che forse renderebbe più l’idea.
Prendiamo gli Italiani, al 31 dicembre 2017 eravamo 60.483.973 ora migliaio più migliaio meno restiamo comunque una cifra del genere con la differenza che negli ultimi anni non possiamo più leggere un numero unico ma dovremo immaginarci come elementi singoli, quindi ognuno di noi corrisponde ad un sessantamilioniquattrocentottantaremilanovecentosettantareesimi. Continua a leggere “Ci hanno scisso”

Quelli delle cose facili

Ho l’impressione che le cose nel tempo siano cambiate, siamo sempre più circondati da quelli delle cose facili.
Vedo in giro sempre più persone rivolte alle scelte superficiali e di convenienza sacrificando la sensazione di una maggiore soddisfazione quando si lotta per ottenere qualcosa e accontentandosi di quella poca gratificazione guadagnata senza rompersi tanto le scatole. Continua a leggere “Quelli delle cose facili”

Lo sai perché te tu sei una troia? Perché un te sei mai stata una troia

Siamo nel lontano 1985, avevo si e no 10 anni ed avevo visto sto film con questo attore toscano sconosciuto che in realtà poco mi interessava, ero decisamente più attratto da una bellissima attrice trentenne di nome Ornella Muti che già avevo visto in alcuni film con il molleggiato Adriano Celentano.
Restai folgorato.
Non dalla Muti ma da un film che a distanza di 32 anni continuo a guardare “Tutta colpa del paradiso”. Continua a leggere “Lo sai perché te tu sei una troia? Perché un te sei mai stata una troia”

Ohana significa famiglia

Ohana significa famiglia
e famiglia vuol dire che nessuno viene mai abbandonato o dimenticato.

Da alcuni giorni per casa gira sta frase, Stitch è sempre stato molto gettonato in famiglia, sarà perché simpatico, sarà perché è un personaggio che inevitabilmente conquista i cuori di grandi e piccini.
Mia figlia continua a ripeterla e continua a scriverla da tutte le parti. Continua a leggere “Ohana significa famiglia”