Quelli delle cose facili

Ho l’impressione che le cose nel tempo siano cambiate, siamo sempre più circondati da quelli delle cose facili.
Vedo in giro sempre più persone rivolte alle scelte superficiali e di convenienza sacrificando la sensazione di una maggiore soddisfazione quando si lotta per ottenere qualcosa e accontentandosi di quella poca gratificazione guadagnata senza rompersi tanto le scatole. Continua a leggere “Quelli delle cose facili”

Annunci

Lo sai perché te tu sei una troia? Perché un te sei mai stata una troia

Siamo nel lontano 1985, avevo si e no 10 anni ed avevo visto sto film con questo attore toscano sconosciuto che in realtà poco mi interessava, ero decisamente più attratto da una bellissima attrice trentenne di nome Ornella Muti che già avevo visto in alcuni film con il molleggiato Adriano Celentano.
Restai folgorato.
Non dalla Muti ma da un film che a distanza di 32 anni continuo a guardare “Tutta colpa del paradiso”. Continua a leggere “Lo sai perché te tu sei una troia? Perché un te sei mai stata una troia”

Ohana significa famiglia

Ohana significa famiglia
e famiglia vuol dire che nessuno viene mai abbandonato o dimenticato.

Da alcuni giorni per casa gira sta frase, Stitch è sempre stato molto gettonato in famiglia, sarà perché simpatico, sarà perché è un personaggio che inevitabilmente conquista i cuori di grandi e piccini.
Mia figlia continua a ripeterla e continua a scriverla da tutte le parti. Continua a leggere “Ohana significa famiglia”

Take me home, Country roads – John Denver

Avevo bisogno di trovare un qualcosa che facesse da collegamento tra la voglia di tornare a casa ed una musicalità che mi appartenesse.
La scelta non poteva che ricadere su questa vecchia canzone di John Denver, in realtà non ho molti legami con il country ma ne ho invece con il folk e la cultura popolare e questa canzone ascoltata sotto certi aspetti forse è più folk che country. Continua a leggere “Take me home, Country roads – John Denver”

Niflheimr

Ora è un pò complicato spiegare da cosa nasca la ricerca di un termine appartenente alla mitologia norrena, ma visto che è una cultura interessante e con un’epica decisamente più coinvolgente avevo necessità di scovare qualcosa che rappresentasse il freddo ed il ghiaccio quindi ho unito le due cose, mitologia scandinava e freddo, ne è uscito Niflheimr.

Niflheimr è il regno del ghiaccio e del freddo governato della dea Hel, figlia di Loki, dio dell’inganno e dell’astuzia, il migliore dei trickster (=imbroglioni) e di una gigantessa.
Paragonabile al nostro inferno Dantesco era diviso in livelli differenti, uno per dei ed eroi, uno per gli anziani, i moribondi  e coloro che non potevano godere del glorioso vantaggio di morire in battaglia e guadagnarsi l’ingresso nel Valhalla, residenza dedicata ai valorosi. Continua a leggere “Niflheimr”

Un lupo che si veste da agnello è sempre un lupo.

Un agnello che si traveste da lupo non è pericoloso anzi a modo suo fa pure un po’ di tenerezza, semplicemente ha bisogno di sentirsi accettato, di conquistare una posizione sociale, di dire “ehi ci sono anch’io” ma resta sempre un agnello.
Quelli da cui bisogna stare attenti sono i lupi che invece vogliono indossare la pelliccia dell’agnello, sono i peggiori. Continua a leggere “Un lupo che si veste da agnello è sempre un lupo.”

Musica d’autunno – Anna Rijtano Mallus

Si prospetta la settimana più calda dell’anno, io ed il caldo tanto d’accordo non andiamo, ci sono tanti sistemi per rinfrescarsi, dalla testa sotto l’acqua a qualcosa di fresco da bere, da un buon climatizzatore ad un tuffo nel fiume, Continua a leggere “Musica d’autunno – Anna Rijtano Mallus”

Anche Pixar contro il bullismo

Se ne parla, si fanno riunioni, i ragazzi a scuola incontrano psicologi, i media si sprecano oramai sull’argomento ma sembra che quanto più si faccia meno siano i risultati, sembra che non si sia trovata ancora la strada, il metodo, il sistema per far redimere i bulletti da 4 soldi ed i loro genitori, per fargli aprire sta cazzo di testa affinché prenda un pochino d’aria e magari il cervello ivi contenuto inizi a pulsare. Continua a leggere “Anche Pixar contro il bullismo”

Non sono un cuoco ma un pazzo da tuta alare.

Nonostante nel tempo mi sia impratichito con la pizza in tutto il resto non sono di certo un fenomeno, cucinare non è una mia grande passione, mangiare lo è sicuramente di più.
Quando ho aperto questo Blog sentivo la necessità di arricchirlo quando più possibile anche con rubriche un po’ lontane da quello che in realtà avrei solo voluto dire, forse per non renderlo troppo pesante con i miei pensieri, forse per conquistare qualche lettore in più, forse per dargli un’aria più leggera, poi in realtà nel tempo mi sono accorto che non ho bisogno di tutto questo, non ho bisogno di circondarmi delle cose che non mi appartengono. Continua a leggere “Non sono un cuoco ma un pazzo da tuta alare.”

La vendetta dell’asino.

In questo fine settimana (avevo scritto week end ma poi mi sono ricordato che siamo Italiani cribbio) sono riuscito a trovare il tempo per fare un salto al ciuco raduno, un’evento durante il quale in un bellissimo parco vicino a casa si ritrovano i possessori di asini, siano privati che di fattorie didattiche o maneggi.
Quest’anno ce n’erano oltre una ventina e per quanto mi riguarda, uno più bello dell’altro. Continua a leggere “La vendetta dell’asino.”