L’angelo ferito – Hugo Simbert

Pittura, che sia chiaro, non ci capisco assolutamente nulla.
Questo quadro però mi ha colpito, mi è venuto in mente subito un pensiero rivolto ai ragazzi di oggi oppressi dalla tecnologia e dall’incapacità di sognare, ci metto dentro anche i miei ragazzi ovviamente.
L’angelo è ferito, l’angelo è il sogno, l’idea, la fantasia, l’esplorazione, il desiderio ed i due ragazzi che lo trasportano hanno l’espressione di chi è incazzato con coloro che l’hanno quasi ammazzato.
Il primo guarda rassegnato a terra, il secondo guarda direttamente te, dritto negli occhi e ti sta accusando, si ti sta accusando di aver ucciso Continua a leggere “L’angelo ferito – Hugo Simbert”

KaNdInSkY Vs PoLlOcK

Di arte non ci capisco nulla, ma proprio nulla.
Non riesco ad apprezzare Picasso, i dipinti di Mirò mi sembrano il risultato di un bimbo d’asilo che ha scaricato tutta la sua fantasia su un foglio, l’Urlo di Munch non lo sento urlare, la Gioconda ho provato a fissarla spostandomi da una parta all’altra ma il suo sguardo resta fisso e non mi segue come la leggenda vuole.
Tutti i quadri che rappresentano qualcosa non mi comunicano niente, ho anche avuto il sospetto che questi pittori tanto acclamati e valorizzati in realtà fossero stati un pò sopravvalutati poi però me ne sono fatto una ragione Continua a leggere “KaNdInSkY Vs PoLlOcK”