#1 – Prefazione + L’affare Maltese

La strage di Ustica nella quale una aereo civile dell’aviazione Italiana precipitò in mare con la morte di 81 persone è un evento importante, importante per molti motivi, politici, militari,etici, sociali.
I fatti risalgono al 27 giugno 1980, sono passati 36 anni, anni di sentenze, di colpi di scena, di menzogne, di tradimenti, di processi, di morti sospette, di irresponsabilità, di manomissione, 36 anni in cui resta il dolore dei familiari di 81 vittime e nessun colpevole.
Ho letto da qualche parte che la documentazione relativa al caso Ustica se venisse raccolta tutta insieme supererebbe il milione di pagine, giusto per dare un’idea, una risma di carta da 500 fogli misura poco più di 5 centimetri, una pila di 1.000.000 di fogli sarebbe alta oltre i 100 metri, come il duomo di Milano.
Affrontare questa storia, richiederà tempo, richiederà un sacco di articoli, non tutto sarà sempre temporalmente fluido, gli eventi sono talmente tanti che rispettare un ordine cronologico diventa praticamente impossibile, ci saranno un sacco di cose tecniche e probabilmente difficili da capire, quindi per approfondire cercherò di fare riferimento anche a contenuti esterni.
Ovviamente non è mia intenzione “risolvere il caso”, l’intenzione è quella di raccogliere in un unico contenitore tutto ciò che ha determinato una delle più controverse storie Italiane degli ultimi 50 anni.

Continua a leggere “#1 – Prefazione + L’affare Maltese”

Ustica – Renzo Martinelli

Il 27 giugno 2016 è stato il 36esimo anniversario della tragedia di Ustica.
Su tutto ciò che riguarda questo argomento sono molto attento, non chiedetemi il perché, ma è un evento che mi ha sempre destato interesse, curiosità, rabbia, in effetti mi piace molto la storia dell’Italia degli anni ’70 / ’80 e sono sempre stato attratto da queste vicende contorte sulle quali regnano ancora dubbi e misteri.
Ho letto veramente tanto su Ustica, ci sono tante teorie (la maggior parte smontate da perizie, analisi e dati raccolti negli anni), una verità assoluta ancora non c’è, ma una plausibile si ma che nessuno ancora si decide ad ammettere.
Da qualche parte ho letto che gli incartamenti relativi a questo processo, tra perizie, sentenze, verbali, etc etc ammonta a più di un milione di pagine, una risma da 500 fogli è alta 5 cm circa, un milione di pagine una sopra l’altra fanno una torre di 100 mt, il Duomo di Milano è alto 107 mt.
Non ho avuto modo di vedere al cinema il film di Martinelli uscito quest’anno, non sono stato nemmeno capace di trovarlo in giro cosi ieri me lo sono guardato in streaming, lo so non si fa, ma noi tecnocrati non abbiamo sempre il tempo di aspettare i tempi commerciali delle case di produzione quindi non ho avuto altre soluzioni.
L’ho guardato con attenzione, su alcuni passaggi sono tornato anche indietro.

Una cagata mondiale.

Per poco non lo disprezzavo più di Giovanardi che a 36 anni di distanza con mille perizie contro continua a sostenere la tesi della bomba a bordo e magari si incazza pure se gli fanno notare che continua a percorrere una strada inesistente.
Ci sono una marea di incongruenze, ci sono elementi di pura fantasia mescolati allo squallore di riutilizzare le immagini originali dei TG dell’epoca nelle quali si vedeva il dolore dei familiari.
Le scene aeree completamente prive di fondamento erano peraltro di pessima qualità cinematografica, per poi arrivare ad un finale che ripercorre Continua a leggere “Ustica – Renzo Martinelli”